AREA RISERVATA AGLI ASSOCIATI

Ultime 10 news

News
Condividi su Twitter Condividi su Facebook Invia per email
DICHIARATIVI 2017: ecco la proroga dei versamenti (incomprensibile il ritardo!)
Data: 21/07/2017

BENEFICIARI

Potranno usufruire della proroga i titolari di reddito d’impresa in relazione al versamento del saldo delle imposte sui redditi risultante dalla dichiarazione dei redditi 2017 e al versamento del primo acconto.

COSA FARE

I titolari di reddito d’impresa per effettuare il versamento del saldo dovuto relativo alla dichiarazione dei redditi 2016 (IRES, IRPEF, relative addizionali e contributi previdenziali dovuti sul reddito d’impresa scaturenti dal Modello REDDITI 2017) e della prima rata di acconto:

  • POTEVANO entro il 20 luglio 2017 pagare senza alcuna maggiorazione;
  • dal 21 luglio 2017 al 20 agosto 2017 potranno effettuare il pagamento con la maggiorazione dello 0,4%.

TEMPISTICHE NON CORRETTE

Nelle interlocuzioni con i vertici del Ministero dell’economia è stata espressa contrarietà alla proroga, non tanto per i contenuti della stessa, ma per la tempistica dell’operazione che arriva in prossimità della scadenza del 31 luglio ed obbliga a rivedere piani di rateazione e importi dovuti che ad oggi sono già stati maggiorati dello 0,4%. Confartigianato aveva avanzato come unica richiesta quella di poter eseguire i versamenti per i soggetti IRPEF che dovranno applicare le nuove regole dell’ACE (ditte individuali e società di persone in contabilità ordinaria) senza sanzioni entro un congruo termine dall’emanazione del D.M. attuativo ancora non pubblicato.


Riferimento per la notizia
Pier Giuseppe Gasperetti
0461-803992
Fanno parte del Sistema Artigianato Trentino
Fanno parte del Sistema Confartigianato
 
Certificazioni

 
© 2016 - Associazione Artigiani e Piccole Imprese della Provincia di Trento
via Brennero 182, Trento - Tel.+390461803800 -Fax +390461824315 -info@artigiani.tn.it P.IVA 00469060222
termini e condizioni | Social Media Policy | cookie policy | site map
realizzato da Net Wise