AREA RISERVATA AGLI ASSOCIATI

News dalla 1 alla 10

News
Condividi su Twitter Condividi su Facebook Invia per email
Detrazione Iva: le novita’ per le imprese e per i lavoratori autonomi
Data: 08/06/2017

IN COSA CONSISTE LA DETRAZIONE IVA

La possibilità data ad un soggetto passivo d’imposta (impresa o lavoratore autonomo) di poter recuperare l’Iva a lui addebitata in via di rivalsa dal cedente o prestatore (salvi i casi di indetraibilità soggettiva ed oggettiva)

QUANTO TEMPO PER APPLICARE IL DIRITTO ALLA DETRAZIONE

Prima delle novità oggetto della presente news il diritto poteva essere esercitato nel momento in cui l’imposta era esigibile previa registrazione della fattura o documento nel registro delle fatture di acquisto o al più tardi con la dichiarazione Iva relativa al secondo anno successivo a quello in cui è sorto. (esempio - fattura di acquisto datata 2015 con diritto alla detrazione nella dichiarazione Iva per l’anno d’imposta 2017)

LA NOVITA’

L’articolo 2 del recente D.L. 24 aprile 2017 n. 50 è intervenuto cambiando le regole temporali in tema di detrazione Iva.

Infatti il relativo diritto non potrà più essere esercitato con la dichiarazione relativa al secondo anno successivo a quello in cui è sorto bensì con la dichiarazione relativa “all’anno in cui il diritto alla detrazione è sorto ed alle condizioni esistenti al momento della nascita del diritto medesimo”.

La nuova norma però non ha previsto deroghe o discipline transitorie da applicarsi alle fatture ricevute nel vigore della norma precedente e non ancora registrate con il rischio di esclusione del diritto alla detrazione dell’IVA relativa alle fatture degli anni 2015 e 2016 non annotate nel registro acquisti, per il quale il termine più breve di registrazione fissato dalle nuove disposizioni sarebbe ormai decorso.

Tale rischio è stato scongiurato grazie ad un emendamento inserito al disegno della legge di conversione del decreto approvato la scorsa settimana dalla Camera e ora al vaglio della Commissione Bilancio del Senato per il quale la nuova regola sarà applicata solo alle fatture e alle bollette doganali emesse dal 1º gennaio 2017.

D.L. 24 aprile 2017 n. 50 articolo 2

Disegno di legge di conversione in legge D.L. 24 aprile 2017 approvato dalla Camera dei Deputati


Riferimento per la notizia
Pier Giuseppe Gasperetti
0461-803992
Fanno parte del Sistema Artigianato Trentino
Fanno parte del Sistema Confartigianato
 
Certificazioni

 
© 2016 - Associazione Artigiani e Piccole Imprese della Provincia di Trento
via Brennero 182, Trento - Tel.+390461803800 -Fax +390461824315 -info@artigiani.tn.it P.IVA 00469060222
termini e condizioni | Social Media Policy | cookie policy | site map
realizzato da Net Wise