AREA RISERVATA AGLI ASSOCIATI
sei in: Home > Categorie ed Aggregazioni > Categorie > Trasporto > Autotrasportatori > News > Autotrasportatori – Quote albo 2017: nuove modalità di pagamento

News dalla 10 alla 19

News
Condividi su Twitter Condividi su Facebook Invia per email
Autotrasportatori – Quote albo 2017: nuove modalità di pagamento
Data: 02/12/2016

Il pagamento della quota 2017 dovrà essere effettuato da quest’anno in maniera autonoma dalle imprese andando sul sito dell’Albo e non più attraverso il Portale dell’Automobilista.

Tentativo senza risposta la richiesta fatta dall’Associazione Artigiani all’albo nazionale degli autotrasportatori di poter accedere al sito secondo le modalità di pagamento degli anni precedenti per poter pagare per conto delle imprese.

L’iscrizione dovrà essere effettuata in maniera AUTONOMA da parte delle imprese che dovranno iscriversi e pagare la quota andando sul portale https://www.alboautotrasporto.it/web/portale-albo/ (non più attraverso il Portale dell’Automobilista).

QUALORA DOVESSERO IMPLEMENTARE LA FUNZIONALITA’ DEL SITO E PERMETTERE DI PAGARE ANCHE ALL’ASSOCIAZIONE PER CONTO DELL’IMPRESA, COME GLI ANNI PRECEDENTI, SARETE TEMPESTIVAMENTE INFORMATI.

Il versamento dovrà avvenire entro il 31 dicembre 2016 unicamente in via telematica (non è previsto, quindi, il pagamento a mezzo bollettino di conto corrente postale, né mediante bonifico bancario). Il versamento deve essere effettuato tramite carta di credito Visa; Mastercard; carta prepagata Postpay o Postpay impresa; conto corrente BancoPosta online per l'importo visualizzabile sul sito e seguendo le istruzioni in esso reperibili.
In caso di mancato pagamento della quota 2017 entro il 31 dicembre 2016, l’impresa sarà sospesa dall’Albo con la procedura di cui all’articolo 19, punto 3, della legge 6 giugno 1974, n. 298.
Concluso il pagamento, il sistema rilascerà all’utente la ricevuta che dovrà essere stampata e conservata dalle imprese per qualsiasi controllo da parte del Comitato centrale e/o delle competenti strutture periferiche.

La composizione della quota 2017, uguale a quella dello scorso anno, è stabilita come di seguito:
1. Quota fissa, dovuta da tutte le imprese iscritte all’Albo: €. 30,00
2. Ulteriore Quota (in aggiunta a quella di cui al punto 1), legata al numero di veicoli in dotazione dell’impresa qualunque sia la massa:
A - Imprese iscritte all’Albo con numero di veicoli da 2 a 5 5,16 €
B - Imprese iscritte all’Albo con numero di veicoli da 6 a 10 10,33 €
C - Imprese iscritte all’Albo con numero di veicoli da 11 a 50 25,82 €
D - Imprese iscritte all’Albo con numero di veicoli da 51 a 100 103,29 €
E - Imprese iscritte all’Albo con numero di veicoli da 101 a 200 258,23 €
F - Imprese iscritte all’Albo con numero di veicoli superiori a 200 516,46 €
3. Ulteriore Quota (che si somma a quelle di cui ai precedenti punti 1 e 2), dovuta dall’impresa per ogni mezzo in dotazione, di massa complessiva superiore a 6 tonnellate:

  1. per ogni veicolo, dotato di capacità di carico, con massa complessiva tra 6,001 ed 11,5 ton, nonché per ogni veicolo trattore con peso rimorchiabile da 6,001 ad 11,5 ton: €. 5,16;
  2. per ogni veicolo dotato di capacità di carico con massa complessiva tra 11,501 e 26 ton, nonché per ogni veicolo trattore con peso rimorchiabile da 11,501 a 26 ton: € 7,75;

Per ogni veicolo dotato di capacità di carico con massa complessiva superiore a 26 ton, nonché per ogni trattore con peso rimorchiabile oltre 26 ton.: €. 10,33.


Riferimento per la notizia
Andrea De Matthaeis
0461-803715
Fanno parte del Sistema Artigianato Trentino
Fanno parte del Sistema Confartigianato
 
Certificazioni

 
© 2016 - Associazione Artigiani e Piccole Imprese della Provincia di Trento
via Brennero 182, Trento - Tel.+390461803800 -Fax +390461824315 -info@artigiani.tn.it P.IVA 00469060222
termini e condizioni | Social Media Policy | cookie policy | site map
realizzato da Net Wise